Servizio civile regionale

You are currently browsing the archive for the Servizio civile regionale category.

Lo scorso 18 aprile il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato la legge n. 7, recante “Misure per la crescita, lo sviluppo e l’occupazione” (potete trovare il testo della legge qui).

All’interno di questa legge, troviamo una parte che interessa i giovani e gli enti di Servizio civile.

Infatti l’articolo 5 recita:«La Regione […] riconosce valore di percorso di politica attiva del lavoro, ai fini della qualificazione professionale e dell’inserimento o reinserimento lavorativo, alle attività svolte dalla persona nell’ambito del Servizio civile regionale, anche in ambito ambientale, e dei lavori di pubblica utilità, le cui competenze acquisite sono certificabili ai sensi della vigente normativa regionale».

Leggi il resto dell’articolo »

Il progetto di legge sulla Leva civica presentato in Regione Lombardia dal gruppo della Lega Nord, primo firmatario il consigliere regionale Fabrizio Cecchetti, viene descritto in un articolo pubblicato dal settimanale «Vita», uno tra i maggiori magazine dedicati al mondo del no profit, come la transizione lombarda nell’epoca post–Servizio civile.

Diverse le novità rispetto al tradizionale Servizio civile, due su tutte: la Leva civica è rivolta ai giovani, dai 18 ai 32 anni (si amplia quindi la fascia d’età in cui sarà possibile usufruire di questa esperienza formativa in ambito sociale) e, non ultimo, è prevista la partecipazione di giovani stranieri ai progetti di cittadinanza attiva.

Per saperne di più, leggi l’articolo pubblicato sul numero di «Vita» del 27 aprile 2012 dal titolo «Arriva la leva civica. La Lombardia entra nell’era post–Servizio civile».

Cesc Lombardia e Associazione Mosaico organizzano due seminari inerenti alla formazione generale e alla progettazione in ambito del Servizio civile sul tema di EXPO 2015, che si terranno il prossimo 14 ottobre a Milano presso la sala ACLI in via Bernardino Luini 5, con inizio alle ore 10.30.

Gli incontri rientrano in progetti finanziati da Regione Lombardia, la partecipazione è gratuita e particolarmente consigliata a coloro che si occupano di formazione e progettazione nell’ambito del Servizio civile.

Per partecipare o per maggiori informazioni contattare Annalisa Marini di CESC Lombardia, tel. 035 4329231 da lunedì a venerdì ore 10.30-12.30, info@cesclombardia.it

Programma seminario CESC Lombardia A scuola di EXPO: costruzione di un percorso formativo per volontari di Servizio civile sui temi di EXPO 2015

Programma seminario Mosaico Il Servizio civile centra l’EXPO. Metodologie per la costruzione di progetti di Servizio civile finalizzati all’Esposizione Universale del 2015

Sono stati pubblicati oggi sul sito di UNSC, www.serviziocivile.it, gli elenchi dei progetti finanziati con il bando nazionale e i bandi regionali.

Gli Enti aderenti al CESC che hanno avuti approvati i loro progetti sono i seguenti:

Associazione Mani Tese

C.E.S.C. Project

Comune di Genova

Comune di Vicenza

C.E.S.C. Lombardia

Attenzione! Per avere ulteriori informazioni sui progetti è necessario contattare i singoli enti ai recapiti  indicati in ogni sito.

Gli enti promotori dell’appello “Per un appello del Servizio Civile”, CESC Lombardia,  Associazione Mosaico, ANCI Lombardia, CISL Lombardia, ACLI Lombardia ed AVIS Regionale lombardo entrano nel pieno della discussione sulla riforma della legge sul servizio civile.

L’iniziativa, che durerà l’intera giornata di lunedì 24 maggio, si svolgerà a Milano nella prestigiosa sede dell’Auditorium “Giorgio Gaber”, presso il Palazzo della Regione (la stessa piazza su cui si affaccia anche la Stazione Centrale).

Il programma dell’evento, che potete trovare a questo link  , è decisamente fitto e prevede l’intervento dei maggiori esponenti del mondo del servizio civile, nonché di numerosi esponenti politici, regionali e nazionali.

“L’obiettivo del convegno è duplice” dichiara Claudio Di Blasi, presidente di Associazione Mosaico “Innanzitutto vogliamo fare il punto sulla riforma nazionale del servizio civile, rimarcando la richiesta di moltissimi enti di servizio civile per una legge che sposi le tesi della regionalizzazione e del federalismo: a questo sono dedicati gli interventi della mattina. Nel pomeriggio vogliamo invece ragionare sulle esperienze già in corso di ‘servizio civile regionale’ che si svolgono in modo autonomo. Se non otterremo a livello nazionale una buona legge sul servizio civile, dobbiamo essere pronti a costruire, contando sulle nostre forze, qualcosa di positivo sui nostri territori”.

Per poter partecipare al convegno è necessaria l’iscrizione: a questo link potete scaricare il modulo che va inviato per posta elettronica all’indirizzo info@cesclombardia.it ovvero via fax al numero 035 4329224