bando

You are currently browsing the archive for the bando category.

18.810 volontari per gli anni 2013 e 2014 — è questa la notizia più importante data dal Ministro Riccardi, nel corso di una conferenza stampa svoltasi questa mattina a Roma.

«Non possiamo che apprezzare quanto dichiarato dal Ministro,» ha dichiarato Claudio Di Blasi, presidente di Associazione Mosaico. «Riccardi ha mantenuto l’impegno di trovare risorse per non far morire il Servizio civile, e di questo gli va dato atto. Ancora più significativo il fatto che abbia fatto la scelta politica di reperire tali risorse, circa 50 milioni di euro, tra i diversi settori su cui ha responsabilità di governo: una decisione non facile, che dimostra il suo interesse e impegno sul Servizio civile».

«Ora il Servizio civile esce dalla prognosi riservata, ed entra nella fase della riabilitazione,» ha concluso Claudio Di Blasi. «Il Ministro ha sottolineato la volontà di avviare a breve un tavolo tecnico per disegnare il futuro Servizio civile: non posso che augurarmi che anche su questo argomento dia prova di attenzione e sensibilità politico–culturale, coinvolgendo in tale percorso gli enti di Servizio civile a dimensione regionale».

In vista della pubblicazione del bando volontari segnaliamo che, con l’uscita del Bando speciale 2011 Albania, l’UNSC ha modificato, a seguito delle sentenze n. 1284 e n. 1291 del 5 marzo 2010 del Consiglio di Stato, il limite d’età per poter presentare la propria candidatura al SCN.

La nuova disposizione che si trova nella nota n. 3 del Bando speciale 2011 Albania (leggi tutto) dà la possibilità di candidarsi ai giovani che hanno compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo (28 anni e 364 giorni) anno di età alla data di presentazione della domanda. È pertanto probabile che tale nuova norma varrà anche per il bando ordinario in uscita nei prossimi giorni.

Lo scorso 13 ottobre l’on. Antonio Misiani (Partito Democratico) ha presentato un’interrogazione parlamentare in cui si chiedono  lumi sul funzionamento del sistema di controllo di UNSC, sia in fase di finanziamento dei progetti sia nell’attuazione dei controlli sulla gestione degli stessi. In particolare nell’interrogazione ci si chiede come sia stato possibile che i funzionari della Commissione Valutazione, tra i progetti andati a bando nel 2009, non si siano accorti di finanziare un progetto in cui l’ente proponente (Endas) chiedeva l’assegnazione record di ben 144 volontari nella propria sede posta nel comune di Sant’Anastasia (NA).  Siamo davvero curiosi di leggere quali motivazioni saranno avanzate da UNSC per giustificare questa ennesima imbarazzante situazione.

Leggi il testo dell’interrogazione

Mentre il capo di UNSC, on. Leonzio Borea, in un’intervista concessa a Redattore Sociale riportata dal sito Esseciblog, definisce “sterili polemiche” le sedici interrogazioni presentate dall’on. Erica Rivolta, quest’ultima continua imperterrita per la sua strada e, sempre a proposito di progetti finanziati con l’ultimo bando, esterna alcune perplessità a riguardo di un progetto presentato da un ente accreditato alla prima classe dell’Albo Nazionale.

Leggi il testo della nuova interrogazione.

 

l bando 2010 non è ancora chiuso ma l’efficientissima onorevole Rivolta (Lega Nord – Padania), insieme al collega Nicola Molteni, non ha certo perso il suo tempo e ha indirizzato in un sol colpo ben 16 interrogazioni alla Presidenza del Consiglio dei ministri, chiedendo lumi sia sui contenuti di alcuni progetti sia chiarimenti sull’efficienza di UNSC nel suo complesso.

Per comodità vi linkiamo tutte e sedici le interrogazioni:

1) Due sedi per quattro enti;

2) Il mistero dei due milioni di euro fantasma;

3) Deflettori sugli infortuni occorsi ai volontari;

4) Quando la percentuale di copertura posti non è discriminante;

5) Obiettivi fotocopia;

6) Molti i volontari ma scarsi i risultati;

7) Parla con me;

8 ) Ahi ahi, troppo taglia e incolla rende pessimi i progetti;

9) Dubbi: questo ente è poi così nazionale?

10) Chierichetto? No volontario del servizio civile;

11) Se il cc è Revolution;

12) Ri-equilbriamoci;

13) Ci rinuncio – 1;

14) Ci rinuncio – 2;

15) Comunicazione: quanto mi costi!;

16) You tube e la formazione generale

« Articoli precedenti