febbraio 2011

You are currently browsing the monthly archive for febbraio 2011.

Nei giorni scorsi abbiamo dato notizia della presentazione, da parte di circa 50 parlamentari del Partito Democratico, di una proposta di legge di riforma del servizio civile (a questo link).

Pubblichiamo in proposito un’analisi “semi seria, ma non troppo” (come scrive l’autore stesso) di questo testo, che ci ha fatto pervenire Claudio Di Blasi, Presidente di Associazione Mosaico.

A questo link il documento di Claudio Di Blasi

E’ disponibile sul sito della Campera dei Deputati il testo del disegno di legge presentato dall’on. Bressa Gianclaudio (PD), cofirmata da cinquantun parlamentari.

Vai al testo di legge

Il settimanale “Vita” in un articolo di Stefano Arduini raccoglie le opinioni positive di alcuni responsabili di enti di SC sul nuovo stanziamento deciso dal Governo di 24 mln di euro per il triennio 2011/13 che, aggiunto al risparmio di circa 3/4 mln di euro derivante dall’eliminazione dei rimborsi di vitto e alloggio dovuti agli enti, dovrebbe permettere l’avvio già con il bando progetti 2011 di 19.000 volontari, circa 2.500 in più di quanto previsto.

Vai all’articolo

In ben tre interrogazioni parlamentari, gli onorevoli Erica Rivolta e Nicola Molteni (Lega Nord) chiedono spiegazioni sull’utilizzo delle risorse economiche a disposizione del servizio civile.
I parlamentari leghisti rilevano infatti come UNSC intenda superare nel 2011 il limite del 5%, fissato dalla legge 64/2001, nelle spese di funzionamento.
Gli stessi parlamentari segnalano inoltre da un lato come UNSC abbia in qualche modo aggirato il contenimento delle spese destinate alle attività pubblicitarie, mentre dall’altro abbia concentrato i tagli sulla voce destinata ai trasferimenti alle Regioni.
Se quanto denunciato dai parlamentari della Lega Nord rispondesse al vero, nel 2011 UNSC vorrebbe utilizzare per spese burocratico amministrative risorse aggiuntive che permetterebbero l’avvio al servizio di circa 200 volontari.
Potete trovare il testo delle interrogazioni a questi link

+ Le spese di funzionamento

+ Relazioni pubbliche e comunicazione

– Contributi a Regioni e Province autonome

I recenti emendamenti sul Servizio Civile, inseriti la scorsa estate nel testo della legge di stabilità e riproposti nel mese di gennaio 2011 nel decreto legge sulla proroga delle missioni all’estero, con cui si chiede di rimodulare le spese di funzionamento di UNSC non sulla base della quota fissa del 5% attualmente prevista dalla normativa bensì sulla “spesa storica” lasciano molto perplessa l’on. Erica Rivolta che, a tal proposito, ha scritto una lettera al settimanale “Vita”, pubblicata l’11 febbraio 2011. Nel suo intervento l’esponente leghista rileva la necessità di mettere al riparo il Servizio Civile dal pericolo di trasformarsi nell’ennesimo sinonimo di spreco di denaro pubblico e di clientelismo.
Leggi tutto …

« Articoli precedenti