«VITA» presenta l’avvento dell’era della Leva civica in Lombardia

Il progetto di legge sulla Leva civica presentato in Regione Lombardia dal gruppo della Lega Nord, primo firmatario il consigliere regionale Fabrizio Cecchetti, viene descritto in un articolo pubblicato dal settimanale «Vita», uno tra i maggiori magazine dedicati al mondo del no profit, come la transizione lombarda nell’epoca post–Servizio civile.

Diverse le novità rispetto al tradizionale Servizio civile, due su tutte: la Leva civica è rivolta ai giovani, dai 18 ai 32 anni (si amplia quindi la fascia d’età in cui sarà possibile usufruire di questa esperienza formativa in ambito sociale) e, non ultimo, è prevista la partecipazione di giovani stranieri ai progetti di cittadinanza attiva.

Per saperne di più, leggi l’articolo pubblicato sul numero di «Vita» del 27 aprile 2012 dal titolo «Arriva la leva civica. La Lombardia entra nell’era post–Servizio civile».